• slide1
  • slide2
logo-slideshow

Rosantico Marchio 2013

L’ensemble Rosantico esplora l’elemento femminile in musica a cominciare dalla definizione di questa come “Arte delle Muse”. Nei suoi programmi vengono proposti brani di compositrici donne come Barbara Strozzi, Antonia Bembo e Francesca Caccini, fusioni fra musica, danza e parola e temi al femminile. A questo proposito vale la pena ricordare come nelle corti rinascimentali termini – appunto femminili – come “leggiadria”, “grazia” o “buona maniera” erano requisiti fondamentali non solo per le donne ma anche per gli uomini. Erano virtù per poter vivere a corte e dimostrare di essere in armonia con lo spazio architettonico e la natura. Alla ricerca e riscoperta di questi canoni di bellezza, l’ensemble dedica la sua attività con i suoi componenti che sono:

Enrica Sabatini, danzatrice e docente di Danza Rinascimentale, diplomata in viola da gamba con Roberto Gini al Conservatorio A. Boito di Parma e laureata in Comunicazione Visiva (Graphic Design) presso l’ISIA di Urbino e membro fondatore dell’ensemble;

Riccardo Sabatini, concertista solista e accompagnatore all’organo e al clavicembalo, restauratore di organi antichi, diplomato al Conservatorio G.Rossini di Pesaro in Organo e Composizione Organistica con il M°Marco Arlotti.

Emanuela Di Cretico, diplomata in flauto dolce presso il conservatorio G.B. Martini di Bologna con G. Pacchioni, laureata al DAMS di Bologna in Filologia Musicale con il massimo dei voti e la lode e membro fondatore dell’ensemble; docente di ocarina e flauti popolari presso la  Scuola di musica popolare di Forlimpopoli.

Enea Sorini, cantante, percussionista e suonatore di salterio, laureato in Scultura (I° livello) all’Accademia di Belle Arti di Urbino, in Canto (indirizzo cameristico/oratoriale, I° livello) e Canto Barocco (II° livello) presso il Conservatorio Statale di Musica G. Rossini di Pesaro e collaboratore dell’ensemble di musica medievale Micrologus (Assisi).